martedì 24 luglio 2012

Agosto con Jane Eyre

Buongiorno carissime amiche del GdL,
come state trascorrendo l'estate? cosa state leggendo?
siamo quasi alla conclusione di Piccole Donne e già vi segnalo il libro di agosto: Jane Eyre di Charlotte Bronte.

Come consuetudine, per aderire alla lettura di agosto, sarà sufficiente lasciare un commento a questo post e se qualcuna fosse interessata al post di fine lettura, può segnalarmelo sempre con un commento a questo post :) tutto semplicissimo !!!


Vi lascio una breve anticipazione tratta da Wikipedia:

Jane Eyre è un romanzo di Charlotte Brontë, uscito nel 1847 e rivelatosi come il capolavoro della scrittrice inglese.
Il racconto è scritto in forma autobiografica, con la protagonista, Jane Eyre appunto, che si rivolge in modo diretto al "lettore"; lo stile presenta aspetti puntualmente descrittivi dell'ambiente e dei personaggi, insieme all'approfondimento dell'evoluzione della protagonista dal punto di vista emotivo, morale e sentimentale.
Accolto con successo già al suo apparire, nonostante il suo porsi in dissonanza con i cliché dell'epoca, il romanzo è tuttora molto attuale grazie ad una concomitanza di molteplici fattori, come gli aspetti descrittivi, vivaci e realistici ma non pedanti, la psicologia dei personaggi colta con finezza, l'intensa analisi dei sentimenti e soprattutto la creazione di un personaggio, Jane Eyre, dotato di integrità, indipendenza, forza interiore e passionalità tali da renderlo capace, come testimoniato dai numerosi lettori, di uscire dalle "pagine di carta" ed entrare nel mondo reale della vita più intima di chi con esso si è confrontato. La pazza Bertha Mason diventa in quest'opera una sorta di doppelgänger di Jane rappresentandone le passioni e il lato animale che nella società Vittoriana dovevano essere represse e nascoste.


A presto, con Piccole Donne e vi aspetto anche con Jane Eyre!

p.s. grazie per le numerose votazioni al sondaggio!!!! c'è ancora tempo per segnalare i libri che vi farebbe piacere leggere nei prossimi mesi, votate!!!

Eri

16 commenti:

  1. Eccomi, io ci sono questa volta e mi propongo anche per il post di fine lettura. Ciao
    PS - Ferie già finite per me, ma felice e ricaricata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meris per la collaborazione! quando avrai terminato la lettura inviami per mail il testo del post ed io lo pubblicherò! A presto!

      Elimina
    2. Ok Eri, grazie a te. Buona estate.

      Elimina
  2. Ciao, per Jane Eyre ci sono anch'io!

    RispondiElimina
  3. Eccomi qua! Appena rientro dalla breve vacanza (come dicevo in un commento al post su Piccole Donne vado al mare dal 28/7 al 4/8) mi metterò a leggere Jane Eyre, di cui ho visto finora solo il film.
    Un saluto a tutte :-)

    RispondiElimina
  4. Bene Eri,
    leggerò con piacere questo romanzo commovente e morale che è entrato in tutte le famiglie: JANE EYRE o Le memorie d’un’istitutrice.
    Simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho inviato il commento per Piccole donne all'indirizzo mail
      saluti al GdL

      simonetta

      Elimina
  5. Si si...ci sarò.
    Ciao
    Innassia

    RispondiElimina
  6. appena spedita la mail con piccole donne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! tra qualche minuto verrà pubblicato il post :)

      Elimina
  7. Ciao, se riesco a scaricare l'ebook ci saro' anch'io!!! Un saluto a tutte....io ancora sono lontana dalle ferie, ma non vedo l'ora!
    Sofia

    RispondiElimina
  8. E' uno dei miei preferiti, lo rileggo volentieri.

    RispondiElimina
  9. Non l'ho mai letto, quale meravigliosa occasione per me leggerlo insieme a voi!!!!!

    RispondiElimina
  10. che sbadata sono! mi ero dimenticata di dire che sì leggerò jane eyre ! uno dei miei preferiti...

    RispondiElimina


Grazie a Cri de "Il Visibile Invisibile"

Grazie a Miss Claire - La Collezionista di Dettagli - e a BasilicoeMentuccia - Viaggi d'inchiostro

assegnato dal gruppo "Quelle che il Tombolo" e da "La Libreria di Nicky"

ricevuto da Sylvia di Un Tè con Jane Austen

grazie a Newmoon di Sono una donna non solo una mamma

Grazie a Alessandra di "Tiritopettopino"